Il Museo

Il Museo di Maserada ha sede nel Palazzo Don Romero, in viale Caccianiga, in posizione centrale a Maserada sul Piave. La sede è adiacente agli edifici che ospitano il Municipio e la sala consiliare.

L’istituzione museale, fondata nel 1986, si è inizialmente occupata di sviluppare una sezione naturalistica. Nel 1996 a questa sezione si è affiancata quella dedicata alla Prima guerra mondiale che ad oggi si configura come fiore all’occhiello dell’istituzione. I reperti bellici rinvenuti nel territorio comunale offrono una testimonianza vivida e realistica della vita al fronte e delle tecnologie belliche utilizzate dagli eserciti sul medio Piave: svariate tipologie di elmi, caricatori, pugnali, sciabole, borracce, modelli di fucili italiani, francesi, austriaci, inglesi e tedeschi, una sfilza di baionette, distintivi, bombe, granate, fornelli e tanti altri oggetti che danno vita ad una collezione che si arricchisce in modo coerente anno dopo anno.

Tra i tanti musei della Prima guerra mondiale disseminati lungo il Piave e in Italia, quello di Maserada si distingue per la sua specializzazione sulla presenza del contingente Britannico, che in questi luoghi del fronte del Piave ha lasciato i segni più incisivi e visibili del proprio passaggio.

 

LA RICERCA

L’istituzione museale di Maserada sul Piave è impegnata a pieno titolo nella ricerca storica con l’apposita sezione intitolata “Museo Ricerca”.

Farà parte integrante della divisione il Centro Studi Ordigni creato dall’esperto di artiglieria, Bruno Marcuzzo, grazie al quale saranno catalogati e studiati i proiettili d’Artiglieria e ordigni vari di tutte le epoche impiegati in Italia. Data la quantità e tipologia di ordigni utilizzati sul territorio italiano, in varie epoche, risulta spesso difficile arrivare ad una identificazione precisa degli oggetti. Sarà uno dei pochi centri esistenti in Europa e ad esso potranno fare riferimento gli operatori impegnati nei lavori di bonifica del territorio e nelle attività museali.

Fiore all’occhiello del sistema museo di Maserada è l’archivio fotografico e documentale aperto a studiosi e ricercatori che diventa motivo di incontro tra molti esperti e appassionati del settore.

Grazie ai contatti e alle buone referenze italiane ed internazionali, il museo vanta la possibilità di collaborazione con università italiane ed estere.

Si rimanda all’apposita sezione Risorse > Libri per la lista di pubblicazioni nelle quali il museo è stato coinvolto.

 

I PERCORSI ESPOSITIVI

Il museo presenta un layout ad isole tematiche, secondo le tendenza della moderna museologia.

Il visitatore potrà così costruire il suo personale percorso tematico all’interno del museo e della Grande guerra.

Di seguito elenchiamo i 4 percorsi tematici principali che abbiamo individuato con il layout espositivo:

1. Lo sviluppo degli armamenti.

2. La logistica e i mezzi di trasporto.

3. La vita al fronte.

3. Documenti e fotografie.

Stiamo lavorando alla progettazione di una nuova sezione multimediale che possa diventare un punto importante per la fruizione dei numerosi contenuti multimediali disponibili.

 

INDIRIZZO E CONTATTI:

Museo Civico
Naturalistico e Storico della Grande Guerra 15-18

C/o Palazzo “Don Romero”
Via Caccianiga 77
31052 – Maserada sul Piave – Treviso

T. +39 0422 878415
F. +39 0422 878416
E. info@museodimaserada.it